Pulizia camini, caldaie, stufe e forni

Con le più recenti tecnologie, rispettando le norme vigenti e assicurando un disagio minimo al cliente si effettuano pulizie su forni e caldaie a legna (industriali e civili), caminetti tradizionali e ad inserto, stufe a pellet, a legna e a gas.

Manutenzioni civili e industriali

La manutenzione della canna fumaria prevede la pulizia del condotto di una qualsiasi canna fumaria (singola o collettiva ramificata) ai fini di rimuovere le polveri depositate al momento della combustione. Prima di procedere con la manutenzione viene sigillato l'imbocco della canna fumaria nel locale interno, in modo da evitarne la dispersione di polvere e fuliggine. La pulizia viene effettuata da cima a fondo, mediante l'utilizzo d'aste flessibili in carbonio con scovoli montati all'estremità, e si conclude con la rimozione, attraverso un aspiratore, della fuliggine depositata alla base della canna fumaria.

E' vivamente consigliata la pulizia periodica della canna fumaria, specialmente nel caso in cui vengono bruciati combustibili solidi (legna, pellet, ecc.), in quanto l'eccessivo accumulo di fuliggine comporta una riduzione dell'efficienza e il rischio di incendio. La manutenzione e pulizia di una canna fumaria migliora infatti il tiraggio e, in molti casi, previene incidenti mortali alle persone.

Verifiche, controlli e videoispezioni di canne fumarie

La verifica o videoispezione di una canna fumaria viene eseguita attraverso sofisticate videocamere dotate d'obiettivo girevole a 360° e permette di comprendere lo stato interno della canna fumaria e verificare la presenza di eventuali problemi strutturali, quali rotture, scarso isolamento nella parte tetto, scarsa aspirazione e problemi di integrità dell’impianto. Il servizio di manutenzione comprende la consegna di una relazione tecnica, dei filmati ripresi con la videocamera su un CD e di un eventuale preventivo gratuito per la messa a norma dell'impianto fumario.

Il controllo della canna fumaria consiste spesso in una termografia, eseguita ai fini di rilevare la densità e dispersione del calore nelle zone ravvicinate a tetti o passaggi perimetrali e accertare così il livello di isolamento della superficie monitorata.

E' importante controllare periodicamente lo stato dell'impianto, in quanto fessurazioni, rotture e condense che si formano con il normale utilizzo nel corso degli anni fanno si che lo stesso perda di impermeabilità e tenuta e quindi sia più predisposto a surriscaldamenti o shock termici.

Intubaggio e recupero di canne fumarie esistenti

L’intubaggio (o intubamento) consiste nell’inserire un idoneo condotto all’interno di una canna fumaria esistente e viene effettuato lungo tutta la traccia verticale utilizzando materiali specifici in acciaio, in mono o doppia parete, con relative curve e tappi condensa, isolando la parte superiore del tetto con lana in vetroceramica (ignifuga). I materiali assicurano un perfetto e duraturo utilizzo della stessa, con una maggiore resistenza agli shock termici rispetto a materiali come eternit, simil-eternit e conglomerato cementizio.

Il recupero consiste nell'adeguamento di un impianto non a norma, riscontrando le parti danneggiate e sostituendole laddove possibile con materiali conformi alle normative vigenti.

Installazione di nuovi impianti

Effettuiamo l'installazione di stufe e camini, a inserto o monoblocco, a pellet o a legna, con la possibilità di creare bocchette di ventilazione per il ricircolo dell'aria calda, utili per riscaldare gli ambienti e risparmiare sul costo della fornitura di metano (termosifoni) e ridurre le emissioni di CO2. In aggiunta agli impianti di combustione, effettuiamo su richiesta anche l'installazione di abbattitori di fuliggine per abitazioni e pizzerie. La lista completa degli impianti che proponiamo ai nostri clienti è reperibile alla pagina Prodotti.

Viene proposta al cliente la predisposizione di canne fumarie esterne qualora si riscontrino difetti strutturali nei condotti esistenti tali da non permettere alcun intervento d'intubaggio o in genere di ripristino del corretto funzionamento.

Al momento dell'installazione di nuovi impianti effettuiamo laddove necessario anche spaccature e opere murarie, controlli di corretto isolamento del condotto nella parte sottotetto e rilascio della Certificazione di Conformità. La dichiarazione di conformità di un impianto è il documento, rilasciato dal tecnico installatore dello stesso, con il quale si attesta la sua conformità alle norme vigenti e alle specifiche tecniche richieste. La certificazione viene rilasciata al termine dei lavori di installazione, adeguamento di un impianto di qualsiasi tipo o del suo integrale rifacimento.

Libretto di impianto

Dal 15 Ottobre 2014 è obbligatorio dotarsi e compilare il nuovo libretto di impianto per tutti gli impianti termici.

Quando va compilato?
Quando si installa un nuovo impianto termico oppure, per gli impianti già esistenti, al momento del primo intervento utile di controllo/manutenzione, anche su chiamata, effettuato da personale abilitato.

Chi deve compilarlo?
La compilazione del libretto è a cura del responsabile dell’impianto. Per responsabile dell’impianto si intende il proprietario o l'amministratore del condominio o un eventuale terzo responsabile designato dal proprietario o dall’amministratore o, nel caso di singole unità immobiliari residenziali, l'occupante a qualsiasi titolo (compresi inquilini o comodatari).
Per ogni sistema edificio/impianto, di norma, va compilato un solo libretto di impianto in modo da stabilire un legame univoco tra edificio e codice di impianto che sarà attribuito dal catasto regionale degli impianti termici.

In fase di compilazione del libretto sono richiesti i dati tecnici dell’impianto: per questo è consigliabile inviare all'installatore/manutentore che si occupa della compilazione del libretto di impianto i dati identificativi dell’impianto e del responsabile.

Hai bisogno di aiuto?
Chiedi a noi! Abbiamo solo bisogno di alcuni dati, al resto penseremo noi!

Clicca qui

Servizi Extra

Oltre ai servizi sopraccitati effettuiamo:

  • consulenze, sopralluoghi e/o relazioni tecniche con soluzioni certificate per tiraggi difettosi
  • posizionamento di reti di protezione sui comignoli per evitare nidificazioni o altre intrusioni
  • rimozione di alveari di vespe e calabroni
  • installazione di tiracamini per abitazioni
  • montaggio di comignoli antivento e sostituzione di comignoli standard
  • sostituzione di tegole, coppi e marsigliesi
  • pulizie di canali pluviali e tetti
  • realizzazione e posa di vetri termici per camini a legna aperti

Privacy Policy
© 2017 Servizio Spazzacamini - P.IVA 02181470135